02/05/2019 – Audizione presso il Consiglio regionale

Questa mattina il comitato Vado a Scuola Sicuro e il Coor.Co.Ge. sono stati sentiti dalla V Commissione (Territorio e Infrastrutture) del Consiglio regionale della Lombardia in merito alle criticità inerenti il trasporto pubblico scolastico in provincia di Bergamo. Per il Comitato erano presenti Katia Villa (consigliere) e Luciano Corlazzoli (presidente) mentre per il Coor.Co.Ge. Marilisa Zappella (presidente).

Dopo l’esposizione del Coor.Co.Ge., ho potuto esporre a mia volta i problemi che ho raccolto nei vari istituti superiori della provincia che riassumo brevemente qui di seguito:

  • mancanza di sufficienti mezzi e corse per far fronte all’utenza nelle ore di punta (7.00-8.00/13.00-14.00);
  • sovraffollamento (problemi di sicurezza, disagi e perdita di tempo);
  • mancanza di sicurezza e di vigilanza in orario extrascolastico;
  • salto di fermata;
  • salto di corsa;
  • la mancanza di corse dopo le 14.00 impedisce il normale svolgimento delle attività pomeridiane (corsi di recupero ecc.);
  • su certe tratte, al mattino i pullman arrivano troppo presto. Su altre tratte, invece,  i pullman arrivano troppo tardi;
  • sempre su alcune tratte, a causa del traffico, i pullman sono perennemente in ritardo;
  • per alcuni istituti scolastici si ritiene indifferibile la ricerca di una soluzione definitiva per la creazione di un’area dedicata alla salita e discesa degli studenti dai mezzi pubblici in condizioni di sicurezza;
  • per altri istituti scolastici, esistono scarsi spazi di manovra per gli autobus;
  • in quest’anno scolastico, alcuni collegamenti sono stati eliminati creando numerosi disagi agli studenti e alle loro famiglie.

Dopo l’elenco delle varie problematiche, ho chiesto al Consiglio regionale:

  • una seria pianificazione e programmazione del trasporto su ferro e su gomma con il chiaro intento di migliorare la situazione in futuro;
  • di mettere a bilancio le giuste risorse per la nostra provincia. Le risorse attualmente stanziate dalla Regione per il nostro territorio sono gravemente insufficienti.

Dopo le nostre esposizioni, sono intervenuti alcuni consiglieri commentando quanto avevamo riportato. Nello specifico, ringrazio i consiglieri bergamaschi Paolo Franco e Niccolò Carretta per il loro sostegno.

Detto questo, attendiamo di sapere in concreto cosa potrà fare regione Lombardia per migliorare la situazione attuale cercando di attenuare i disagi e i disservizi che ogni giorno gli utenti del trasporto pubblico bergamasco devono subire.

Luciano Corlazzoli

Un pensiero riguardo “02/05/2019 – Audizione presso il Consiglio regionale

  • 4 Maggio 2019 in 8:55
    Permalink

    Grazie di tutto quello che state facendo . Speriamo che le parole si traducano in fatti

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *